Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi non funzioneranno correttamente. Per saperne di più leggi l'informativa sull'utilizzo dei cookies.

Nuova intestazione Strozzi WEB

Cookie

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie sul sito internet www.isstrozzi.gov.it ai sensi del Provvedimento n. 229 dell’8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali.

Cosa sono i cookie?

Di seguito la definizione contenuta nel punto 1 della premessa al Provvedimento del Garante di cui sopra:

Considerazioni preliminari.I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente.

Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

I cookie servono a migliorare i servizi che ti offriamo, ad esempio:

consentono a un servizio di riconoscere il tuo dispositivo, per evitarti di inserire più volte le stesse informazioni nel corso di un'attività

calcolano quanti utenti stanno usando i servizi, in modo da agevolarne l'utilizzo e assicurare la capacità necessaria a una navigazione veloce.

Il sito utilizza anche cookie di terze parti (Facebook). IIS Strozzi non ha accesso ai dati raccolti e trattati in piena autonomia da Facebook.  Per maggiori informazioni sulle logiche e le modalità di trattamento dei dati raccolti da Facebook, gli utenti sono invitati a leggere le note informative sulla privacy fornite dal soggetto che fornisce i servizi in questione: https://www.facebook.com/privacy/explanation

Se non ci autorizzi a usare i cookie, determinate funzioni e pagine non possono funzionare come previsto.

Se desideri eliminare i file cookie eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.

Notizie

Nuovo dominio Strozzi

Dal 1 aprile 2019 è stato attivato il nuovo dominio con estensione ".edu.it"

 Tutte gli indirizzi di posta elettronica interni hanno assunto  la nuova estensione di dominio @isstrozzi.edu.it


 

Partnership Strozzi - Agrisoing

Ha preso vita mercoledì 6 marzo il

“Progetto sperimentale di caratterizzazione integrata del suolo”

dell’azienda agraria “Bigattera” in collaborazione con Speziali Antenore srl e Agrisoing.

Il progetto mira a studiare, in particolare su una superficie di 3,08 Ha a seminativo (denominato appezzamento 21), la variabilità biofisica e chimica del suolo mediante la tecnologia EMAS (Elettro Magnetic Agro Scanner). In pratica uno spettrofotometro, trainato da un quad,

QUAD

esegue una mappatura geo-referenziata della resistività elettrica del terreno a tre diverse profondità (50, 100 e 180cm). Le carte del suolo ad altissima risoluzione spaziale così ottenute

Resistività180cm

presentano zone omogenee e variabili per caratteristiche e potenzialità fisico-chimiche e forniscono informazioni sulle effettive esigenze a cui le colture ospitate potranno andare incontro. Esse potranno essere utilizzate per la elaborazione di mappe di prescrizione utili ad indicare la quantità di input da distribuire nelle diverse zone del campo (quantità di seme, concime e prodotti fitosanitari da distribuire in dosi variabili).

Sono stati coinvolti nell’iniziativa gli alunni delle classi 4 DM e 3 DM i quali hanno eseguito, grazie alle informazioni della mappatura EMAS, campionamenti geo-referenziati del terreno fino alla profondità 1 metro (immagine 2). I carotaggi sono stati oggetto di osservazioni e studio sotto la guida del Dott. Roberto Barbetti pedologo di Agrisoing e  saranno sottoposti ad una completa analisi chimico-fisica nei laboratori dell’istituto, sempre  a cura degli alunni.

Nei giorni precedenti l’iniziativa, con il drone munito di telecamera multispettrale in dotazione all’istituto, il prof.Visigalli ha ottenuto una mappa di vigore” ossia una mappa georeferenziata indicativa dello stato di salute della coltura (miscuglio di graminacee e foraggere) presente sull’appezzamento 21.

Mappa vigoria

Tale mappa, insieme con i risultati delle analisi dei campioni di terreno saranno utili per l’integrazione di ulteriori informazioni nella elaborazione delle suddette mappe di prescrizione.